Mercoledì 22 luglio ore 21.30 Appuntamento dedicato alla casa editrice Sur Il tè tostato e @TwoReaders presentazione e reading da “Purgatorio” di Tomas Eloy Martinez e da “Non sapevamo giocare a niente” di Emma Reyes”.

Mercoledì 22 Luglio

ore 21.30

Appuntamento dedicato alla casa editrice Sur

Il tè tostato e @TwoReaders

presentazione e reading da “Purgatorio” di Tomas Eloy Martinez

e da “Non sapevamo giocare a niente” di Emma Reyes”.

reading a 100 libri in giardinoreading a 100 libri in giardino

Blog Il tè tostato

@TwoReaders

Gruppo di lettura su Twitter. Leggiamo narrativa contemporanea e ne parliamo.

www.edizionisur.it

“Purgatorio” è un romanzo che racconta un amore scomparso. “Purgatorio” è anche un romanzo sospeso tra il sogno e la realtà mescolati nella vischiosità dell’incubo.
Si ripercorrono gli anni della dittatura militare in Argentina, intrecciando il punto di vista di Emilia, moglie, mai rassegnata, del desaparecido Simón, e di suo padre, uomo dello Stato, il dott. Dupuy, uno dei più fedeli consiglieri dei generali, promotore e fautore di quel regime violento e bugiardo.
Il potere combatteva la sovversione in modo semplice ed efficace: privando i cittadini, ritenuti contrari al regime, dei diritti politici, civili e umani, della dignità, della libertà, della vita. Persone incarcerate senza processo, bestialmente torturate, rapite, dileguate nel nulla, come scompariva la verità di un Paese annegato da debiti e menzogne, così comparivano in cielo ufo e marziani.
Non sapevamo giocare a niente è la storia, tenera e nostalgica insieme, della travagliata infanzia di Emma Reyes, racchiusa in ventitré lettere che la pittrice scrisse, a partire dal 1969, al suo amico Germán Arciniegas. Emma racconta la storia di una bambina senza padre né madre, frutto di una relazione proibita, tra abbandoni e scoperte, preghiere e paure. Un viaggio che la porterà da una misera stanzetta a una casa coloniale, da una bottega del cioccolato a un convento di clausura. Con un tono bizzarro e ingenuo e con l’ironia di chi si è lasciato tutto alle spalle, l’autrice affronta il proprio passato trasformandolo in un feroce e avvincente romanzo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...